Smartwatch

L’azienda cinese Asus è tra le maggiori produttrici di schede madri e video per PC desktop, ma si occupa anche di lettori ottici, portatili, smartphone e anche di smartwatch, i nuovi orologi intelligenti con funzionalità degne di un vero e proprio computer.

Cos’è uno smartwatch

Una volta si guardava l’orologio solo per controllare l’ora o, tutt’al più, per inserire un allarme sonoro o effettuare un conto alla rovescia se prevedeva anche un cronometro.
Oggi si usano persino per rispondere alle chiamate sul cellulare o monitorare la pressione sanguigna.
Al pari di uno smartphone, gli smartwatch hanno uno schermo tattile che può essere retroilluminato (solitamente LCD) oppure presentare la tecnologica carta elettronica, che si illumina a seconda della luce presente, come accade per delle pagine di carta. Sicuramente, uno smartwatch di buona qualità, deve essere ben visibile sia in condizioni di luce normale che eccessiva.

Ma quali sono le caratteristiche di uno smartwatch? Oltre a dialogare con il cellulare per mezzo della tecnologia bluetooth, può anche avere fotocamera, altimetro, barometro, accelerometro, contapassi, altoparlanti per ascoltare musica, modem e GPS integrato.
Proprio la presenza di GPS e connessione internet possono risultare deleteri per la privacy, visto che il possessore dello smartwatch in questione può essere localizzato facilmente. D’altronde, lo stesso succede con smartphone e iPhone.

Guida alla scelta dell’Epilatore elettrico

Scegliere un epilatore elettrico non è sempre così facile, soprattutto perché sul mercato, ormai, ce ne sono di diverse tipologie. Qual è la migliore? E quali caratteristiche dovrebbe avere? Ognuno di noi, poi, ha delle esigenze di epilazione differenti, in base al punto che vorremmo depilare e alla lunghezza e resistenza del pelo.

Ci sono degli epilatori specifici per l’inguine, poi, che presentano una doppia azione, in grado di essere meno o più potenti, proprio perché la zona è estremamente delicata. Non possiamo, dunque, utilizzare lo stesso epilatore per le gambe o per la zona inguinale. È molto meglio sceglierne uno con varie funzionalità, in grado da potere essere utilizzato su tutte le zone con tranquillità.

Se abbiamo particolarmente fretta, dobbiamo andare a un appuntamento o al lavoro e dobbiamo epilare il corpo in modo veloce, possiamo valutare l’acquisto di un epilatore Wet & Dry. È l’epilatore ideale sotto molti aspetti. Non ci riferiamo solo al risparmio di tempo, perché potrete utilizzarlo sotto la doccia e unire due azioni contemporaneamente, ma anche per l’estrema igiene che offre. Il modello portabile di epilatore inguinale è igienico, pratico e funzionale. Ottimo da utilizzare anche dopo la palestra, per una comoda epilazione.

Caratteristiche di un buon epilatore elettrico

Un altro punto da considerare, quando acquistiamo un epilatore, è la nostra soglia del dolore. Sì, perché la ceretta è il metodo che ci causa maggiore sofferenza, ma anche l’epilatore può causare una sensazione di fastidio. Se avete dei problemi a sopportare il dolore durante l’epilazione, potete eventualmente valutare un ottimo rullo massaggiante. Questo modello vi offrirà una depilazione ottimale, rinfrescante e senza alcun dolore sulla pelle. Grazie alle testine massaggianti, queste riescono a refrigerare la pelle e al contempo anestetizzare la zona, per una perfetta epilazione senza problemi.

Per scegliere l’epilatore elettrico, dunque, dobbiamo considerare alcuni fattori.

  1. Modello: tra i migliori epilatori figura sempre il Silk-épil, in grado di offrire una epilazione perfetta, che nulla ha da invidiare alla ceretta. I modelli di ultima generazione, poi, riescono a rimuovere il pelo alla radice.
  2. Funzioni e accessori aggiuntivi: ogni epilatore è diverso. Possiamo scegliere tra i modelli standard o più accessoriati, in grado di massaggiare la zona prima dell’epilazione e di eseguire uno scrub.
  3. Velocità di epilazione: l’epilatore per l’inguine deve avere necessariamente più velocità, in modo tale che possiamo rimuovere i peli senza provare dolore o fastidio.
  4. Possibilità di utilizzarlo sotto la doccia: con il Wet & Dry, riuscirete a ottimizzare i tempi e ottenere il massimo dell’igiene.